PROGETTI IN EVIDENZA


Gen-Div “Collaborative Learning for Gender Diversity in Decision making Positions”

Il progetto si basa sul presupposto che la sotto-rappresentanza delle donne nei luoghi decisionali nelle aziende rappresenti uno spreco di risorse in termini di innovazione, creatività e produttività così come le numerose ricerca internazionali hanno ormai ampiamente dimostrato. È quindi necessario e urgente intervenire per favorire una partecipazione equilibrata di donne e uomini nelle posizioni decisionali e di vertice a vantaggio di ogni parte in causa, donne, uomini, produttività e competitività.

Per saperne di più:
Brochure
Laboratorio risevato agli uomini
Newsletter 1
Newsletter 2
Newsletter 3
Newsletter 4
Video 1
Video 2
Video 3
Ricerca: Report 2 Mind Map - Report Donne ai Vertici - Codice di Condotta


Pari opportunità, competitività e qualità delle imprese

Il progetto ‘Pari opportunità, competitività e qualità delle imprese’ prevede interventi specializzati di ricerca, analisi e sperimentazione per favorire la carriera delle donne mettendo a sistema politiche e prassi di pari opportunità per una qualità avanzata e analizzare le motivazioni che causano pay gap tra donne e uomini a parità di responsabilità e compiti. Le aziende della Provincia di Roma sono le destinatarie degli interventi di consulenza e sono invitate a contattarci per partecipare alle azioni (progetto finanziato dalla L.125/91 del Ministero del lavoro e Politiche Sociali).

Per saperne di più

 

L’Organizzazione di genere

Il progetto, finanziato dal Ministero del Lavoro nell’ambito della Legge 125/91, è stato avviato a dicembre 2009; soggetto promotore Centro Studi PROGETTO DONNA in partnership Assessorato alle Pari Opportunità della Provincia di Milano, Comitato per la promozione dell’Imprenditoria Femminile della CCIAA di Milano, CGIL Milano, CISL Milano, UIL Milano In collaborazione con la Consigliera di Parità Regionale della Regione Lombardia.

Per una maggiore competitività aziendale, oggi è necessario riuscire a trovare strumenti che permettano di motivare e valorizzare il personale. La ottimizzazione nella gestione del personale da una parte e le strategie di business dall’altra non possono più correre in parallelo ma essere l’una parte integrante dell’altra. Non ci può essere innovazione e Qualità se vi è una sotto valorizzazione di una parte della forza lavoro, in particolare quella femminile e una bassa attenzione al benessere vita personale/lavoro dei collaboratori.

Per saperne di più

Descrizione del Progetto


La Certificazione di Genere nelle imprese della Cooperazione

E' iniziato a settembre 2009 il progetto, finanziato dalla Regione Lazio, "La Certificazione di Genere nelle imprese della Cooperazione", promotore Progetto Donna e partner di progetto Confcooperative e Aenor Italia. L'obiettivo del progetto è accompagnare tre cooperative di Confcooperative alla sperimentazione dell'audit di genere.

Per saperne di più:


Il progetto

I partner

La sperimentazione

L'audit di genere

 

Il Comune di Roma e la qualità della vita e dei servizi: azioni positive e di gender mainstreaming

E' stato avviato a maggio 2008 il progetto “Il Comune di Roma e la qualità della vita e dei servizi: azioni positive e di gender mainstreaming”, finanziato dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale nell’ambito della Legge 125,  promotore UIL Nazionale e partner di progetto Fondazione Brodolini e Progetto Donna, destinatario delle azioni il Comune di Roma.

Per saperne di più