La Gestione delle risorse umane in ottica di genere

OBIETTIVI

Le risorse umane sono e saranno il nucleo centrale per la sopravvivenza e la competitività delle imprese negli anni 2000, in particolare l'ottimizzazione della gestione delle risorse umane. L'innovazione e la creatività le fanno le persone e non le procedure. Le aziende hanno bisogno di far emergere i talenti presenti in azienda e di essere "attraenti" verso le nuove assunzioni. Il lavoro misura in termini sociali il valore della persona, molte ricerche hanno messo in luce come costituisca per la maggior parte degli individui il fondamento della propria identità e anche la credibilità nei confronti della comunità di appartenenza.
La motivazione a dare il meglio di sè, la visione dell'azienda come una comunità condivisa, il senso di appartenenza, sono i nuovi valoti che caratterizzano il concetto di lavoro.
La gestione delle Risorse Umane ha bisogno di rinnovare strategie e comportamenti per riuscire a coinvolgere e motivare la sua risorsa più importante.


CONTENUTI


  • La leadership per gli anni 2000
  • Il benessere Organizzativo
  • La motivazione al lavoro
  • Progettare il futuro


METODOLOGIE

Lezioni frontali, lavori di gruppo, studi di casi, scambio di esperienze rispetto ai temi presentati


DURATA

8 ore